Kasaobake

Il “Kasaobake”, o “Karakasa”, è uno yōkai, ovvero uno spirito/demone del folklore Giapponese. Letteralmente tradotto “vecchio ombrello”, si tratta di un oggetto che, al compimento dei 100 anni di esistenza, si anima. Il Kasaobake è una presenza inquietante, che appare nelle notti di pioggia per depistare i viaggiatori, farli perdere o farli volare via, trasportati da un forte vento. I demoni, si sa, spaventano le persone. Chissà se il destino di questi viaggiatori sarebbe stato diverso, se essi non avessero mostrato paura nei confronti del demoniaco ombrello!
Il Kasaobake dell’omonima casa edistrice è un po’ diverso. Anziché far perdere i viaggiatori, li accompagna nel loro cammino, proteggendoli. L’ombrello si apre, riparandoli dalle intemperie, e il vigile occhio dello spirito li guida lungo la via. In questo modo, i viaggiatori non devono preoccuparsi proprio di nulla… e possono permettersi di portare con sé, per allietare il percorso, delle interessanti letture. Perché non un fumetto, allora?
Kasaobake è la casa editrice di fumetti italiana dedicata al mondo del fantastico. Particolare attenzione viene data a promettenti autori italiani: vengono infatti pubblicati autori già affermatisi nel web, ma anche emergenti meritevoli, sia pure alle prime esperienze.
Nessuna restrizione di genere. Dal classico comic occidentale all’euromanga, per arrivare al puro stile manga, alla Kasaobake accolgono tutti!
L’intento, infatti, è quello offrire un catalogo di opere straordinarie, quanto più variegato e professionale possibile, con fumetti che divertano, intrattengano e facciano sognare.